Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
L’Inno borbonico scritto da Giuseppe Verdi
Feb18

L’Inno borbonico scritto da Giuseppe Verdi

“Padania” e Regno delle Due Sicilie hanno solo una cosa in comune: l’autore dell’inno nazionale. Certo, è una battuta provocatoria. Ma le cose diventano ancora più paradossali se si pensa che l’autore delle musiche in questione è Giuseppe Verdi, uno dei padri dell’Unità d’Italia. Chissà cosa direbbero i nostalgici della Lega Lombarda se sapessero che proprio Verdi, nel 1848, scrisse un inno...

Read More
Filangieri, colui che ispirò Franklin e la Costituzione americana
Feb01

Filangieri, colui che ispirò Franklin e la Costituzione americana

Il rapporto epistolare tra Benjamin Franklin e Gaetano Filangieri fu fondamentale per la stesura della Costituzione americana. I principi teorizzati da Filangieri, infatti, risultano essere la base della modernità occidentale.

Read More
Aurelio Padovani: la storia del monumento ritrovato
Gen03

Aurelio Padovani: la storia del monumento ritrovato

Chi è stato Aurelio Padovani? Malgrado, per mia natura, sia una persona molto curiosa ed appassionata alla storia della mia città, mi era però sfuggito il fascino della Galleria Borbonica, che fino a qualche settimana fa era rimasta a me quasi del tutto sconosciuta. Mi ci sono trovata in visita, quasi per caso, cedendo alla richiesta di un mio cuginetto. Tra le tante meraviglie scorte in quei tunnel sotterranei mi è rimasta, in...

Read More
Guerriera Guerrieri: la donna che salvò il patrimonio della Biblioteca Nazionale
Dic18

Guerriera Guerrieri: la donna che salvò il patrimonio della Biblioteca Nazionale

Guerriera Guerrieri: la donna che salvò il patrimonio della Biblioteca Nazionale

Read More
«Il Corricolo»: Alexandre Dumas a Napoli.
Nov12

«Il Corricolo»: Alexandre Dumas a Napoli.

Il corricolo? Non ne avete mai sentito parlare? E che cos’è, un corricolo? Cosa c’entra uno dei letterati francesi più importanti della Storia con la nostra città? Mettetevi comodi. Napoli, la meta della cultura Lo abbiamo raccontato tante volte, e nei libri di Storia è un dato certo: Napoli, nell’Ottocento, era una meta obbligata per tutti gli artisti, i filosofi, gli scrittori e gli uomini di cultura che volessero...

Read More
Gianturco: dai 28 mulini a “L’amica geniale”
Set21

Gianturco: dai 28 mulini a “L’amica geniale”

La zona Est di Napoli, meglio conosciuta come Gianturco, fino a qualche decennio fa veniva chiamata da tutti i napoletani “la zona industriale”. Questo perchè Gianturco è stato per secoli il terreno designato dal re per innalzare le fabbriche di cuoio, lontano dal cuore di Napoli. Ma andiamo con ordine.

Read More