Ciccio Cappuccio, il camorrista che fu re di Napoli
Lug25

Ciccio Cappuccio, il camorrista che fu re di Napoli

Ciccio Cappuccio era un camorrista che, grazie alla sua violenza, fu amato dal popolo e diventò il modello da seguire per le generazioni future.

Read More
Vincenzo Gemito, ‘O scultore pazzo
Lug11

Vincenzo Gemito, ‘O scultore pazzo

Delle volte sentiva il bisogno di tornare a casa, fare un passo indietro per cercarsi e magari ritrovarsi in un piccolo angolo di strada, in quella miseria che era stata messa in ombra dall’accecante bagliore del successo. Questa è la storia di Vincenzo Gemito, l’artista di fine Ottocento, scultore, orafo e disegnatore che non conosceva le sue origini. Affidato alla ruota degli esposti nello stabilimento dell’Annunziata quando...

Read More
Artemisia Gentileschi: una “pittora” a Napoli
Lug08

Artemisia Gentileschi: una “pittora” a Napoli

La pittura italiana popola i musei di tutto il mondo, ma  è raro trovare un nome femminile tra le targhette che ci aiutano a identificare la data di nascita dell’opera e il titolo della stessa. In un periodo in cui le donne erano bandite dagli atelier, tra il 1500 e il 1600, Artemisia Gentileschi fece sentire la sua voce entrando a pieno titolo tra la schiera di pittori italiani della scuola caravaggesca. Nata a Roma nel 1593, e...

Read More
Thomas Jones, il pittore geniale che amò Napoli
Giu19

Thomas Jones, il pittore geniale che amò Napoli

Lo splendore della Napoli settecentesca e il Grand Tour Per tutto il ‘700 e per buona parte dell’800, Napoli costituì una delle mete più ambite e amate del Grand Tour. Il viaggio itinerante di cultura e formazione dei rampolli di tutta Europa nelle capitali della bellezza artistica e naturale spesso si concludeva nella nostra città: chi la visitava, innamorato, decideva di restarci per sempre. In tanti articoli abbiamo...

Read More
James Senese e la Tammuriata nera
Mag02

James Senese e la Tammuriata nera

“Quella? E’ una canzone razzista, fai attenzione, non sentire la musica, ascolta le parole” Queste le dichiarazioni James Senese, il famoso suonatore di sax che da oltre cinquant’anni incanta il mondo con la sua musica. È la mattina del 1 Ottobre 1943 quando, finalmente, dopo oltre cento bombardamenti e giorni di estrema ma inarrestabile resistenza, i primi carro armati americani entrano a Napoli.Tuttavia, nonostante le ostilità siano...

Read More
Leopardi e i napoletani: intesa o contesa?
Apr04

Leopardi e i napoletani: intesa o contesa?

Un uomo vestito da poco cammina per via Toledo. Gobbo, avanza senza fretta accompagnando il suo passo con un bastone. Ogni tanto abbandona con fatica quella scomoda ma inevitabile postura ricurva e alza lo sguardo lasciandosi illuminare il volto dai raggi del mattino. Avrà una trentina d’anni, ma quel portamento da mendicante e quel pallore del viso lo invecchiano non poco. È giunto qui a Napoli proprio per questo: curare il malessere...

Read More