La fuga in Egitto: l’usanza di bruciare la pigna
Gen13

La fuga in Egitto: l’usanza di bruciare la pigna

Il tema della fuga in Egitto è molto radicato nella tradizione meridionale e partico-larmente nella grande tradizione popolare napoletana che è vissuta per secoli e secoli nella sua immutata oralità. Attraverso i cunti, cioè i racconti, e attraverso le canzoni essa è giunta sino a noi più o meno intatta. Attorno alla fuga in Egitto nacquero varie leggende. Una di queste è La leggenda del lupino. Essa narra della rocambolesca fuga che...

Read More
Chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme: una perla nel tufo
Gen11

Chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme: una perla nel tufo

Una piccola chiesa abbandonata, incastonata in un vicoletto del sempre affollato Corso Vittorio Emanuele. Molti non l’avranno mai neanche vista, non è facile notarla. Arrivati circa a metà del Corso, infatti, è visibile solamente per pochi secondi nel caotico traffico cittadino. La Chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme si trova più precisamente in Piazzetta San Sepolcro e la caratterizza uno spiccato stile barocco. C’è...

Read More
Il primo Ospedale Psichiatrico d’Italia sorse ad Aversa.
Gen10

Il primo Ospedale Psichiatrico d’Italia sorse ad Aversa.

Alla città di Aversa è riconosciuto un Primato nel campo della Psichiatria, è proprio qui che infatti sorse il primo Manicomio d’Italia.

Read More
La Chiesa di San Potito trova il riscatto, Ad Alta Voce.
Gen08

La Chiesa di San Potito trova il riscatto, Ad Alta Voce.

Sulla collina detta de La Costagliola, nei pressi del Museo Archeologico Nazionale, c’è una piccola chiesa, silenziosa vittima – fino a poco tempo fa – di troppe peripezie: la Chiesa di San Potito. La sua edificazione fu iniziata nella prima metà del Seicento sotto la direzione di Pietro De Marino, architetto e ingegnere attivissimo nella Napoli barocca, che partecipò alla costruzione di numerose chiese su tutto il...

Read More
Quel treno per Piscinola…
Gen02

Quel treno per Piscinola…

Dicono che la nostra vita sia come un viaggio, dove non è tanto la destinazione, quanto il tragitto stesso a contare. Ogni persona, ogni incontro, ogni evento, fausto o infausto che sia, contribuisce ad arricchire il nostro bagaglio, a renderci più coscienti di ciò che stiamo vivendo, permettendoci di ampliare la nostra visione delle cose. È molto poetica come visione, affascinante… ma chi l’ha messa in giro non ha mai preso la linea...

Read More
Tirinella: la Francesca da Rimini partenopea
Dic22

Tirinella: la Francesca da Rimini partenopea

Benedetto Croce nel suo “Storie e leggende napoletane” riporta in traduzione italiana una lettera, originariamente in latino, dell’umanista siciliano Giovanni Aurispa, scritta nel 1425. Tema centrale della lettera è la storia di un amore sbocciato a Napoli tra due giovani: la nobile ragazza napoletana Tirinella ed il mercante fiorentino Alvise. Il motivo della lettera L’occasione in cui questa lettera fu scritta è abbastanza...

Read More