Stazioni dell’ arte: tra poesia e scultura a Piazza Dante!
Mag21

Stazioni dell’ arte: tra poesia e scultura a Piazza Dante!

    La stazione di piazza Dante della linea 1 della metropolitana di Napoli fu disegnata dall’ architetto G. Aulenti nel 1999 e fa parte del circuito delle stazioni dell’arte; il progetto riguardò anche la risistemazione urbanistica della piazza. Ed è proprio dalla piazza che vorrei partire.   Piazza Dante Originariamente si chiamava Largo del Mercatello poiché vi si teneva uno dei due mercati della città, da non...

Read More
Stazioni dell’Arte: Io scendo a Piscinola-Scampia!
Mag14

Stazioni dell’Arte: Io scendo a Piscinola-Scampia!

In questo Maggio dei Monumenti diamo spazio alle “Stazioni dell’Arte”, conoscete la storia della stazione Piscinola-Scampia?

Read More
Stazioni dell’Arte: il ponte di Chiaiano
Mag14

Stazioni dell’Arte: il ponte di Chiaiano

Nei meandri di Napoli, o forse, solo un po’ più a Nord, sorge la Stazione Metropolitana di Napoli Chiaiano-Marianella. Dal 1995 trasporta pendolari, studenti e lavoratori, giovani e più anziani dall’area Nord ai quartieri più centrali. Dopo lunghe trafile burocratiche e ricerca di sponsor,  nel maggio 2014, il viadotto della stazione metropolitana di Chiaiano-Marianella diventa un tripudio di colori e si unisce al complesso delle...

Read More
Luigi Buccico: la storia del papà della Linea 1 della Metropolitana
Mag14

Luigi Buccico: la storia del papà della Linea 1 della Metropolitana

Quante volte vi capita di prendere la linea 1? Forse tutti i giorni, per andare al lavoro o all’università, o magari sporadicamente per fare compere o qualche commissione. In ogni caso sappiate che siete in buona compagnia, perché nei giorni feriali circa 150.000 persone si spostano grazie alla linea 1 della metropolitana di Napoli lungo i 18 chilometri che separano le stazioni di Garibaldi e Piscinola. Ma questo scommetto che...

Read More
Il cimitero delle fontanelle: dove la solitudine non si avverte
Mag13

Il cimitero delle fontanelle: dove la solitudine non si avverte

La leggerezza dello spazio ampio e delle alte volte dell’ingresso, la pesantezza del tufo che circonda ogni cosa. La pesantezza del silenzio di chi abita quel luogo, la leggerezza di una bambola di porcellana, posata accanto al piccolo scheletro di un bambino. Pesantezza e leggerezza, vita e morte chiuse in un unico spazio: il cimitero delle fontanelle o, in napoletano, ‘O campusanto d’ ‘e Funtanelle. L’antica...

Read More
La carta di Amalfi
Mag08

La carta di Amalfi

Breve storia della carta Siamo in Cina, è il 105 d.C. e un ufficiale della corte imperiale, un tale Ts’ai Lun, descrive per la prima volta la tecnica di produzione di uno dei materiali più usati al mondo: la carta. I più antichi fogli di carta a noi conosciuti risalgono però ad un periodo ancora più antico. Sempre in Cina infatti ne sono stati ritrovati a centinaia in tombe di funzionari imperiali risalenti al II secolo a.C. Se già...

Read More