Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Quando i Campi Flegrei estinsero l’Uomo di Neanderthal
Gen31

Quando i Campi Flegrei estinsero l’Uomo di Neanderthal

Forse in pochi sanno che i Campi Flegrei sono stati una delle cause che provocò l’estinzione dell’Uomo di Neanderthal. Come mai? Ecco qui la loro storia.

Read More
Napoli, Lamezia, Copenhagen e Varsavia: le città delle sirene
Gen25

Napoli, Lamezia, Copenhagen e Varsavia: le città delle sirene

Tre sirene per tre capitali europee. Non è il nome di un nuovo stravagante programma televisivo, ma una strana parentela che lega le città europee che hanno legato la propria storia alla figura mitologica della sirena. Parliamo infatti della capitale della Danimarca, della capitale della Polonia e dell’ex capitale delle Due Sicilie: tutte città legate all’acqua, elemento che rappresenta la vita per eccellenza. E la Sirena,...

Read More
L’albicocco di Lucullo
Dic16

L’albicocco di Lucullo

Lucullo fu un miles romano che, sul finire della sua carriera politica, decise di trasferirsi nella nostra splendida città.

Read More
Odessa, la città napoletana in Ucraina
Dic13

Odessa, la città napoletana in Ucraina

C’è Napoli anche nel cuore della lontana Ucraina. Precisamente nella strada principale della città di Odessa, ulitsa Deribasovskaya.  Non c’è da spaventarsi per il nome: la strada fu infatti intitolata all’ufficiale napoletano José de Ribas, che fondò “Odesso” nel 1794, durante una missione nelle terre appena conquistate dall’Impero Russo. Il nome fu però subito cambiato in “Odessa”...

Read More
«Il Corricolo»: Alexandre Dumas a Napoli.
Nov12

«Il Corricolo»: Alexandre Dumas a Napoli.

Il corricolo? Non ne avete mai sentito parlare? E che cos’è, un corricolo? Cosa c’entra uno dei letterati francesi più importanti della Storia con la nostra città? Mettetevi comodi. Napoli, la meta della cultura Lo abbiamo raccontato tante volte, e nei libri di Storia è un dato certo: Napoli, nell’Ottocento, era una meta obbligata per tutti gli artisti, i filosofi, gli scrittori e gli uomini di cultura che volessero...

Read More
Da “guallera” a “tamarro”: la lingua araba nel napoletano
Ott28

Da “guallera” a “tamarro”: la lingua araba nel napoletano

Il dialetto napoletano è certamente il più colorito, il più immediato e il più influenzato dalle culture che sono state ospiti nella nostra città, rispetto a qualsiasi altra lingua in Italia.

Read More