Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Le Ciampate del Diavolo, sulle tracce della preistoria
Mar13

Le Ciampate del Diavolo, sulle tracce della preistoria

Le Ciampate del Diavolo, sulle tracce della preistoria Come orme nella neve, qualcuno migliaia di anni fa, lasciò le sue tracce nei pressi del Vulcano di Roccamonfina, un cratere ormai spento, ma che nel passato coprì di lava il sentiero che oggi viene chiamato delle Ciampate del Diavolo (le “impronte del diavolo” in dialetto locale). Gli antichi e misteriosi solchi nel terreno vennero scoperti solo nel 1820, quando nei pressi del...

Read More
Fabio Serino, la voce che incanta via Scarlatti
Nov21

Fabio Serino, la voce che incanta via Scarlatti

Fabio Serino, la voce che incanta via Scarlatti Via Scarlatti questa sera è affollata più del solito, la gente va di fretta, dà un’occhiata al cellulare per controllare l’ultimo messaggio ricevuto, entra prima in un negozio poi in un altro, di quelli che costeggiano una delle strade più note del Vomero. Tra le corse di chi è in ritardo e le chiacchiere di chi si incontra al bar, una sottile melodia riesce inaspettatamente a mutare...

Read More
“Fate presto” di Andy Warhol: quando la terra trema e l’arte chiede aiuto
Ott17

“Fate presto” di Andy Warhol: quando la terra trema e l’arte chiede aiuto

“Fate presto” di Andy Warhol: quando la terra trema e l’arte chiede aiuto “Napoli, come New York, è una città che cade a pezzi e nonostante tutto la gente è felice, come quella di New York” È il 1975 l’anno in cui ha inizio un legame che attraversa l’oceano, quello tra Andy Warhol e la città della contraddizione. L’artista americano viene ospitato per tre giorni dall’amico Lucio Amelio, noto gallerista...

Read More
Baia sommersa, dove il tempo si è fermato
Ago04

Baia sommersa, dove il tempo si è fermato

Baia sommersa, dove il tempo si è fermato   Chi non conosce Pompei ed Ercolano, le cittadine romane che nel 79 d. C. il Vesuvio volle coprire di polveri e lava così da custodirne la bellezza per poi restituirla dopo secoli tra la meraviglia e lo stupore di chi per primo riportò alla luce quelle costruzioni tanto antiche. Ma l’antica Roma vive immortale e silenziosa nel nostro golfo anche in punti meno conosciuti, forse perché non...

Read More
Vincenzo Gemito, ‘O scultore pazzo
Lug11

Vincenzo Gemito, ‘O scultore pazzo

Vincenzo Gemito, ‘O scultore pazzo Delle volte sentiva il bisogno di tornare a casa, fare un passo indietro per cercarsi e magari ritrovarsi in un piccolo angolo di strada, in quella miseria che era stata messa in ombra dall’accecante bagliore del successo. Questa è la storia di Vincenzo Gemito, l’artista di fine Ottocento, scultore, orafo e disegnatore che non conosceva le sue origini. Affidato alla ruota degli esposti...

Read More