“Fate Presto” di Andy Warhol, quando la terra trema e l’arte chiede aiuto
Ott17

“Fate Presto” di Andy Warhol, quando la terra trema e l’arte chiede aiuto

“Napoli, come New York, è una città che cade a pezzi e nonostante tutto la gente è felice, come quella di New York” È il 1975 l’anno in cui ha inizio un legame che attraversa l’oceano, quello tra Andy Warhol e la città della contraddizione. L’artista americano viene ospitato per tre giorni dall’amico Lucio Amelio, noto gallerista napoletano che gli dà l’opportunità di venire a contatto per la prima volta con la cultura...

Read More
Baia sommersa, dove il tempo si è fermato
Ago04

Baia sommersa, dove il tempo si è fermato

Chi non conosce Pompei ed Ercolano, le cittadine romane che nel 79 d. C. il Vesuvio volle coprire di polveri e lava così da custodirne la bellezza per poi restituirla dopo secoli tra la meraviglia e lo stupore di chi per primo riportò alla luce quelle costruzioni tanto antiche. Ma l’antica Roma vive immortale e silenziosa nel nostro golfo anche in punti meno conosciuti, forse perché non così semplici da scovare. Eppure basta...

Read More
Vincenzo Gemito, ‘O scultore pazzo
Lug11

Vincenzo Gemito, ‘O scultore pazzo

Delle volte sentiva il bisogno di tornare a casa, fare un passo indietro per cercarsi e magari ritrovarsi in un piccolo angolo di strada, in quella miseria che era stata messa in ombra dall’accecante bagliore del successo. Questa è la storia di Vincenzo Gemito, l’artista di fine Ottocento, scultore, orafo e disegnatore che non conosceva le sue origini. Affidato alla ruota degli esposti nello stabilimento dell’Annunziata quando...

Read More
Bagnoli 1960, quando le case erano rosse di fumo
Mag30

Bagnoli 1960, quando le case erano rosse di fumo

Bagnoli. Un pontile lungo quasi un chilometro si protende verso il mare regalando ai passanti la possibilità di vedersi circondati da un paesaggio azzurro, in cui il confine tra acqua e cielo si confonde. Il panorama è quello del golfo di Pozzuoli con Ischia e Capri ben visibili a ovest, ma ancora più vicina è Nisida, sembra quasi di poterla toccare. Originariamente questa struttura aveva fini tutt’altro che turistici. Nel 1962 la...

Read More
James Senese e la Tammuriata nera
Mag02

James Senese e la Tammuriata nera

“Quella? E’ una canzone razzista, fai attenzione, non sentire la musica, ascolta le parole” Queste le dichiarazioni James Senese, il famoso suonatore di sax che da oltre cinquant’anni incanta il mondo con la sua musica. È la mattina del 1 Ottobre 1943 quando, finalmente, dopo oltre cento bombardamenti e giorni di estrema ma inarrestabile resistenza, i primi carro armati americani entrano a Napoli.Tuttavia, nonostante le ostilità siano...

Read More