San Leucio, un sogno di seta
Giu26

San Leucio, un sogno di seta

Nella Reggia di Caserta, al Quirinale e al Vaticano sono presenti alcuni manufatti in seta di San Leucio, un piccolo borgo in provincia di Caserta. Da qui hanno origine persino le bandiere della Casa Bianca e quelle di Buckingham Palace. La storia della seta che fece il giro del mondo ha inizio nel 1773, quando Ferdinando IV di Borbone, poco tollerante al lusso estremo degli ambienti reali, decide di costruirsi un rifugio in un luogo...

Read More
L’arte impressionista, da Parigi a Napoli
Mag02

L’arte impressionista, da Parigi a Napoli

Due donne in abiti eleganti passeggiano sottobraccio. Piove, ma solo una delle due ha l’ombrello aperto, è abbastanza largo da coprire entrambe se restano vicine. Ma i veri protagonisti sono i riflessi delle gocce d’acqua che bagnano la strada costeggiata di lampioni e trafficata di carrozze. È una scena di vita quotidiana tanto naturale da sembrar essere stata catturata da una macchina fotografica, ma in realtà impressa su tela da un...

Read More
Le Ciampate del Diavolo, sulle tracce della preistoria
Mar13

Le Ciampate del Diavolo, sulle tracce della preistoria

Come orme nella neve, qualcuno migliaia di anni fa, lasciò le sue tracce nei pressi del Vulcano di Roccamonfina, un cratere ormai spento, ma che nel passato coprì di lava il sentiero che oggi viene chiamato delle Ciampate del Diavolo (le “impronte del diavolo” in dialetto locale). Gli antichi e misteriosi solchi nel terreno vennero scoperti solo nel 1820, quando nei pressi del comune di Tora e Piccilli, in provincia di Caserta, le...

Read More
Fabio Serino, la voce che incanta via Scarlatti
Nov21

Fabio Serino, la voce che incanta via Scarlatti

Via Scarlatti questa sera è affollata più del solito, la gente va di fretta, dà un’occhiata al cellulare per controllare l’ultimo messaggio ricevuto, entra prima in un negozio poi in un altro, di quelli che costeggiano una delle strade più note del Vomero. Tra le corse di chi è in ritardo e le chiacchiere di chi si incontra al bar, una sottile melodia riesce inaspettatamente a mutare quest’atmosfera di voci e luci. Le parole sono...

Read More
“Fate Presto” di Andy Warhol, quando la terra trema e l’arte chiede aiuto
Ott17

“Fate Presto” di Andy Warhol, quando la terra trema e l’arte chiede aiuto

“Napoli, come New York, è una città che cade a pezzi e nonostante tutto la gente è felice, come quella di New York” È il 1975 l’anno in cui ha inizio un legame che attraversa l’oceano, quello tra Andy Warhol e la città della contraddizione. L’artista americano viene ospitato per tre giorni dall’amico Lucio Amelio, noto gallerista napoletano che gli dà l’opportunità di venire a contatto per la prima volta con la cultura...

Read More