Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Le mille facce della Casina Vanvitelliana
Feb18

Le mille facce della Casina Vanvitelliana

Le mille facce della Casina Vanvitelliana   Il genio di Luigi Vanvitelli è responsabile di una delle opere architettoniche più originali e sublimi che il mondo ci offre: la Casina Vanvitelliana nasce in partenza come riserva di caccia e pesca per volere dei Borbone, vedendo Ferdinando IV di Napoli come massimo fruitore. Amante della caccia e personaggio molto vicino alla realtà napoletana popolare, tanto da parlare quasi...

Read More
Napoli Notturna 47: la storia di Agrippina e la sua tomba
Mag20

Napoli Notturna 47: la storia di Agrippina e la sua tomba

    Nella Terra di Bacoli aleggia ormai da millenni una vicenda che raccoglie in sé realtà e leggenda: l’omicidio di Agrippina. Giulia Agrippina Augusta nacque nel 15 d.C. da Germanico, un condottiero romano fratello di Claudio, il quale di lì a decenni sarebbe diventato l’imperatore che noi tutti conosciamo. Caratterizzata dal suo forte carisma, Agrippina fu insignita del titolo di Augusta dal senato, e fu l’unica donna a...

Read More
Napoli Notturna 45: Da Terra Imperiale a luogo di Storia: i vizi e le virtù dell’antica Baiae
Apr29

Napoli Notturna 45: Da Terra Imperiale a luogo di Storia: i vizi e le virtù dell’antica Baiae

Baiae, luogo dalle incredibili bellezze. Non per niente Imperatori ed uomini illustri hanno scelto questa terra come luogo di svago

Read More
Napoli notturna 43 – Capo Miseno, la leggenda del promontorio di Bacoli
Apr01

Napoli notturna 43 – Capo Miseno, la leggenda del promontorio di Bacoli

La tragica fine di Miseno, compagno di Enea, invidiato dagli Dei per la sua particolare abilità

Read More
La Piscina Mirabilis: La cisterna romana che si crede una Cattedrale
Mar01

La Piscina Mirabilis: La cisterna romana che si crede una Cattedrale

  Conosciuta dalla gente di Bacoli, un tabù per i turisti. La Piscina Mirabile fungeva in epoca Romana da cisterna per l’acqua potabile; non una cisterna qualsiasi, bensì la più grande cisterna romana conosciuta! Basti pensare che ha una capienza di ben 12.000 metri cubi, ed è alta 15 metri, lunga 70 metri e larga 25 metri, con 48 pilastri che sorreggono un soffitto cosparso ordinatamente di 48 volte a botte. Insomma,...

Read More