A Napoli la neve fa sciogliere il cuore
Mar02

A Napoli la neve fa sciogliere il cuore

“Svegliati! Vieni a vedere, è uno spettacolo bellissimo!”. Mia moglie poteva essere un po’ più delicata: è un giorno di festa e sono appena le 8:00 del mattino. La tentazione è quella di restare a letto, dopo una settimana di lavoro duro anche se soddisfacente. La curiosità dettata dalle condizioni meteo preannunciate qualche giorno fa mi spinge però a liberarmi dalle coperte, scendendo dal letto. “Ti ho...

Read More
Il giovane osservatore del Golfo, ritratto di noi stessi
Gen31

Il giovane osservatore del Golfo, ritratto di noi stessi

Ho sempre creduto che crescere fosse un atto incredibilmente responsabile ma tangibile solo a tratti, da avvertire in maniera sentita ma non troppo. Certo, le responsabilità aumentano così come i ritmi, spesso frenetici e al limite della sopportazione. Nonostante il lavoro e lo studio, però, avevo sempre deciso che avrei dato a me stesso una possibilità per alimentare la grande passione nata per la fotografia, una passione che non...

Read More
La ragazza misteriosa: un incontro che cambia la vita
Nov22

La ragazza misteriosa: un incontro che cambia la vita

“Ho fame, vi prego aiutatemi”. Recita così la didascalia del pezzo di cartone di Aamir, arrivato in Italia per cercare un sogno qualche mese prima e ora investito dal vento pungente della Napoli novembrina. Per salire su quel maledetto barcone Aamir aveva perso tutto: la famiglia, in guerra. La casa, bombardata. L’amore, bruciato nel fuoco della ribellione per gli ideali di libertà. Seduto sul gradino di un negozio...

Read More
Petraio, Michael Bublé e l’alba di un nuovo giorno
Nov02

Petraio, Michael Bublé e l’alba di un nuovo giorno

“E’ davvero adorabile!”. Rispondo che lo so, ogni volta. Lo è. Yuri ha un musetto che potrebbe far innamorare anche un disperato del cuore. Passeggia fiero mentre arrivano i complimenti sentiti dell’operaio che si appresta ad iniziare la sua giornata. Uno dei tanti rappresentanti di una ideale platea da marciapiede. Una platea che presto scompare. Perché è bello credere che questo posto, in fondo, sia solo mio....

Read More
Castel Sant’Elmo e gli amori semplici
Lug13

Castel Sant’Elmo e gli amori semplici

Ho sempre pensato che la violenza vera, quella senza remore o pentimenti, possa venir espressa soltanto attraverso lo schiaffo. Questo perché tale gesto comporta un senso di umiliazione insita, sia fisica che psicologica. Non a caso spesso si parla chiaramente di “schiaffo morale”, un’espressione che ho sempre adorato. Quando a piazzarti un ceffone è la tua ragazza, però, è difficile farsi piacere un concetto del genere. Le donne...

Read More