Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
«Il Corricolo»: Alexandre Dumas a Napoli.
Nov12

«Il Corricolo»: Alexandre Dumas a Napoli.

Il corricolo? Non ne avete mai sentito parlare? E che cos’è, un corricolo? Cosa c’entra uno dei letterati francesi più importanti della Storia con la nostra città? Mettetevi comodi. Napoli, la meta della cultura Lo abbiamo raccontato tante volte, e nei libri di Storia è un dato certo: Napoli, nell’Ottocento, era una meta obbligata per tutti gli artisti, i filosofi, gli scrittori e gli uomini di cultura che volessero...

Read More
Quando Richard Wagner prendeva il tram a Napoli
Set10

Quando Richard Wagner prendeva il tram a Napoli

Wagner arrivò nella nostra città insieme alla famiglia. La moglie Cosima annotò sul proprio diario: «[Napoli è] la città più viva che si possa immaginare: Richard sta proprio bene».

Read More
Maiori. La Torre Normanna, dai pirati a Roberto Rossellini
Set09

Maiori. La Torre Normanna, dai pirati a Roberto Rossellini

Maiori: uno dei più incantevoli comuni della Campania e tra le più amate mete della costiera amalfitana.

Con le sue sabbie vulcaniche e i suoi scorci caratteristici, comprende nel suo territorio parte dei monti Lattari, e secondo la leggenda fu fondata dalla dea Maia, che nella mitologia romana rappresentava l’abbondanza e la fecondità.

Read More
Artisti di Napoli: Vincenza Donzelli
Lug24

Artisti di Napoli: Vincenza Donzelli

A muovere l’arte della napoletana Vincenza Donzelli c’è un’esigenza: il romantico bisogno di riportare alla luce “frammenti di storie”.

La storia di Vincenza Donzelli è legata in maniera indissolubile alla storia di uno dei luoghi più eccezionali e suggestivi della nostra città: la Galleria Borbonica.

Read More
Stazioni dell’Arte: un salto all’Università
Mag06

Stazioni dell’Arte: un salto all’Università

Circa sette anni fa, nel marzo 2011, attivava i suoi tornelli la stazione della linea 1 che porta il nome di Università. Io sette anni fa ero ben lontana dal mondo di Piazza Bovio e Corso Umberto, di sessioni d’esame e giornate infinite di corsi. Orbitavo nella zona di Vanvitelli, al primo anno di Liceo, al Sannazaro. Da un po’ di anni, però, i tornelli della stazione Università girano seguendo la spinta ora annoiata ora...

Read More