Artisti di Napoli: Vincenza Donzelli, il senso del frammento e la Via delle Memorie
Lug24

Artisti di Napoli: Vincenza Donzelli, il senso del frammento e la Via delle Memorie

A muovere l’arte della napoletana Vincenza Donzelli c’è un’esigenza: il romantico bisogno di riportare alla luce “frammenti di storie”. La storia di Enza è legata in maniera indissolubile alla storia di uno dei luoghi più eccezionali e suggestivi della nostra città: la Galleria Borbonica. Enza, infatti, è ideatrice e presidente dell’associazione culturale Interno A14, situata a Palazzo Serra di Cassano (la cui storia vi abbiamo...

Read More
Stazioni dell’Arte: un salto all’Università
Mag06

Stazioni dell’Arte: un salto all’Università

Circa sette anni fa, nel marzo 2011, attivava i suoi tornelli la stazione della linea 1 che porta il nome di Università. Io sette anni fa ero ben lontana dal mondo di Piazza Bovio e Corso Umberto, di sessioni d’esame e giornate infinite di corsi. Orbitavo nella zona di Vanvitelli, al primo anno di Liceo, al Sannazaro. Da un po’ di anni, però, i tornelli della stazione Università girano seguendo la spinta ora annoiata ora...

Read More
The Wholly Family, il cortometraggio onirico ambientato a Napoli
Apr23

The Wholly Family, il cortometraggio onirico ambientato a Napoli

Il fascino di Napoli spesso risiede nelle sue assurdità. Girare per le strade della città, in certe mattine particolari – o forse, con una certa predisposizione d’animo… – è un’esperienza difficilmente ripetibile altrove: la sensazione di immergersi in un caos da metropoli, frenetico e insensato, è compensata dall’ironia, dalla bellezza, dalla leggerezza teatrale di scene e di persone. Accomodatevi...

Read More
Andare via
Mar05

Andare via

  Andare via   Avere la forza di andare. Partire e ricominciare. Una forza che ti rende sovrumano, che ti fa correre senza affannare, che ti rende un uragano. Una sensazione di miglioramento e di rigenerazione in un bagno di nostalgia, lacrime salate e calde. Una vita di ricordi chiusi in valigia e strade profumate di ragù la domenica mattina e cozze, appuntati su post-it da frigo. Ti amo mia bella terra, madre che mi ha...

Read More
La Divina Commedia a Napoli, quando Dante “teneva ‘e cozzeche”
Feb20

La Divina Commedia a Napoli, quando Dante “teneva ‘e cozzeche”

Il Complesso monumentale dei Girolamini è uno dei più grandi vanti storici e culturali della nostra città. Oggi, in questa sede, non ci occuperemo delle tristi e squallide vicende giudiziarie che nel recente passato hanno insozzato la sacralità della sua biblioteca. Vogliamo momentaneamente rilegarle in un angolo, e raccontarvi invece di uno dei più preziosi e sorprendenti manoscritti che essa custodisce. Tra i suoi circa 160.000...

Read More