Palazzo Zevallos: Caravaggio e non solo

Napoli, via Toledo. Il palazzo Zevallos, dalla storia travagliata, rapisce con le sue opere di una bellezza unica. La sua storia per voi

Palazzo Zevallos

 

Credo che tutti abbiano notato, passeggiando in via Toledo, l’enorme portone monumentale con lo stemma dei Colonna di Stigliano.

Ecco, quello è l’ingresso a palazzo Zevallos Stigliano, appartamento storico e galleria situato nel quartiere San Ferdinando, in via Toledo 185, nei pressi della funicolare centrale.

L’edificio è stato costruito tra il 1636 e il 1639 da Cosimo Fanzago, per volere della famiglia Zevallos, in una delle principali vie della città visto il sovraffollamento dei quartieri spagnoli.

Dieci anni dopo fu danneggiato durante sommosse popolari e nel 1653 fu venduto al ricco mercante fiammingo Giovanni de Vandeneynden, la cui figlia Giovanna sposò il principe di Sonnino, don Giuliano Colonna, cui la proprietà passò definitivamente nel 1688.

Dei contrasti all’interno della famiglia Colonna di Stigliano fecero si che nella prima metà del 1800, il palazzo fosse diviso in più parti e ceduto in fitto a diversi inquilini che non avevano nessun legame nobile con la famiglia in questione.

La parte più importante del palazzo, oggi visitabile al pubblico, venne poi acquistata dalla banca commerciale italiana e nel 1920 l’edificio ritornò finalmente ad essere un unico palazzo.

Un salone d’accesso imponente, uno scalone monumentale con stucchi neoclassici ed il soffitto interamente vetrato con una decorazione tra il floreale e il neoclassico. Senza contare le opere di Giordano, Giuseppe Cammarano, De Mura,  Francesco di Maria, Caravaggio, Vincenzo Gemito, Artemisia Gentileschi, Bernardo Cavallino, le pitture di Ruoppolo, Recco, Porpora e Solimena.

Palazzo Zevallos è facilmente raggiungibile in bus, metro e funicolare.

Se non l’avete ancora visto, ora non avete più scuse!

Mariagiovanna Guillaro

More from Mariagiovanna Guillaro

Le Vele di Scampia, quando il vento rema contro

  Progettate dall’architetto Franz di Salvo, le Vele di Scampia sono state...
Read More