Recent Posts From All Categories

“Il Nero di Napoli” che incantava il Mondo intero!

Via San Biagio dei Librai è senz’ombra di dubbio uno dei luoghi più...

Baia sommersa, dove il tempo si è fermato

Chi non conosce Pompei ed Ercolano, le cittadine romane che nel 79 d. C. il...

Ciccio Cappuccio, il camorrista che fu re di Napoli

Ciccio Cappuccio era un camorrista che, grazie alla sua violenza, fu amato dal popolo e diventò il modello da seguire per le generazioni future.

Farmacia degli Incurabili: gioiello settecentesco o sede della Massoneria napoletana?

Siamo a Napoli, all’inizio del’500. La città, divenuta tra le metropoli...

Agerola e il sentiero degli dèi, le remote perle del napoletano

Se fosse una donna sarebbe così Agerola, di una bellezza genuina, sobria,...

Punta Campanella: il sentiero di Minerva

Punta Campanella è l’estrema terminazione della penisola sorrentina, l’orlo di terra dal quale la bella isola di Capri sembra distare soltanto pochi passi. Per accedervi bisogna percorrere a piedi un lungo sentiero fatto di ciottoli bianchi e voci sottili della natura. La bellezza del territorio, la suggestione del panorama con le isole incastrate nel mare e la posizione strategica per i traffici marittimi hanno fatto sì che la zona fosse frequentata fin dall’VIII sec. a.C.

Vincenzo Gemito, ‘O scultore pazzo

Delle volte sentiva il bisogno di tornare a casa, fare un passo indietro...

L’Officina dei papiri: quando “vecchio” e “nuovo” si incontrano

Talvolta succede che la forza del passato sia tale da riuscire a superare...

Artemisia Gentileschi: una “pittora” a Napoli

La pittura italiana popola i musei di tutto il mondo, ma  è raro trovare...

Bagno Elena: un tuffo nella Storia

Un luogo storico per la napoletanità, incorniciato in un contesto da favola. Ecco a voi Bagno Elena!